In ricordo di Sergio

In ricordo di Sergio

Sergio Cascia, Segretario Generale Provinciale FIMMG della Sezione di Ancona ci ha lasciato dopo una malattia che l’aveva colpito alcuni mesi fa e contro la quale ha combattuto con forza d’animo e coraggio, come era nel suo stile di uomo affidabile, intelligente e disponibile. Doti che ha profuso per tanti anni in favore della categoria del Medici di Medicina Generale delle Marche e dei suoi Assistiti. Oggi ci sentiamo tutti più soli perché perdiamo un nostro compagno di strada capace e competente, che ha guidato con entusiasmo e convinzione molti dei processi di innovazione della medicina generale marchigiana, coinvolgendosi in prima persona e spendendo sempre  la sua credibilità per favorire la crescita di tutta la categoria e dei sistemi di cura territoriali. Non possiamo non ricordare, inoltre, il suo impegno per i pazienti e più in generale per tutti i cittadini e la sua disponibile laboriosità per coglierne i bisogni, mettendosi sempre al loro fianco per garantire  nel territorio un adeguato e sempre più elevato livello di assistenza. Qualità che ha saputo trasmettere ai tanti Giovani Medici che hanno frequentato, come tirocinanti, il suo studio professionale.

Da ultimo, come non ricordare la sua allegra convivialità, umanità semplice ma grande che lo faceva subito diventare amico, fratello, padre, prossimo, con fare affettuoso e premuroso. Un esempio e uno stile di vita, quello di Sergio, che fa riflettere tutti noi in questo momento di tristezza. Un uomo che, in questi problematici tempi di divisione, sapeva creare Comunità

Ci conforta e ci stimola a proseguire nel suo percorso, il ricordo della sua persona, dei tanti momenti trascorsi a discutere, confrontarci e progettare. Degli obiettivi raggiunti e delle delusioni. Dei pranzi saltati, delle cene a tarda ora, dei lunghi viaggi in macchina, dei panini in auto-grill…..Ciao Sergio.

Massimo Magi

segretario regionale della FIMMG,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *